Lombardia approva mozione 'anti-gender'

A favore tutto il centrodestra, contro Pd e M5S

(ANSA) - MILANO, 6 OTT - Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato una mozione della Lega Nord che chiede di "contrastare la diffusione della teoria gender nelle scuole lombarde". A sostegno del documento, tutto il centrodestra, che ritiene la cosiddetta 'teoria gender' un pericolo per i bambini.
    Contro, invece, le opposizioni Pd, Patto Civico e M5S, che hanno parlato di "disinformazione". La mozione, che aveva il sostegno anche della Giunta Maroni, è stata approvata a scrutinio segreto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa