Expo: fermati attivisti centri sociali

Volantini contro le condizioni contrattuali dei dipendenti

(ANSA) - MILANO, 30 MAG - Una decina di attivisti No Expo del centro sociale Sos Fornace e della rete San Precario sono stati fermati questa mattina all'ingresso di Expo, a Rho (Milano), mentre distribuivano volantini contro le condizioni contrattuali dei dipendenti all'interno. Sui foglietti, infatti, c'era la scritta "Lavorare in Expo 2015: stipendi da fame, contratti pirata e licenziamenti politici". Il gruppo è stato identificato per capire se avesse un'autorizzazione e poi è stato allontanato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa