Expo: fermati attivisti centri sociali

Volantini contro le condizioni contrattuali dei dipendenti

(ANSA) - MILANO, 30 MAG - Una decina di attivisti No Expo del centro sociale Sos Fornace e della rete San Precario sono stati fermati questa mattina all'ingresso di Expo, a Rho (Milano), mentre distribuivano volantini contro le condizioni contrattuali dei dipendenti all'interno. Sui foglietti, infatti, c'era la scritta "Lavorare in Expo 2015: stipendi da fame, contratti pirata e licenziamenti politici". Il gruppo è stato identificato per capire se avesse un'autorizzazione e poi è stato allontanato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Più valore agli edifici: alla Duesse Coperture un convegno sulla riqualificazione condominiale

Il 23 novembre, alle 15.30, presso la sede dell'azienda di Ponte Nossa, in provincia di Bergamo: dalla nuova Direttiva europea del 2018 alla riqualificazione integrata degli edifici con cessione del credito


Dott. Edoardo Franzini

Al Centro di Radiologia e Fisioterapia di Bergamo l’implantologia è guidata al computer

Addio al bisturi e niente tagli: Edoardo Franzini, chirurgo del Polo odontoiatrico: «un protocollo sicuro e complementare alla chirurgia a mano libera tradizionale che consente una condivisione anticipata dei risultati».


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa