Rapine e furti, 6 arresti

Contestati tra maggio e agosto 2014 due rapine e 30 furti

(ANSA) - MILANO, 4 MAR - I Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni (Milano) hanno arrestato una banda dedita a furti e rapine nel Milanese. Si tratta di 6 uomini, 2 italiani (i mandanti) e 4 rom bosniaci (i materiali esecutori dei colpi).
    L'indagine è partita da una rapina del 27 aprile scorso a Cormano (Milano), ai danni di un autotrasportatore, e ha consentito di smantellare un gruppo che, tra maggio ed agosto 2014, ha compiuto altre due rapine e oltre trenta furti.
Guadagni da centinaia di migliaia di euro ricettando refurtiva al mercato nero o smantellando tir e rivendendoli in Egitto. Tanto che i quattro nomadi arrestati, di fatto dediti agli assalti ed ai furti su indicazione degli italiani, con i proventi delle loro attività, ormai benestanti, avevano deciso di lasciare il campo rom e arredare (dopo averlo occupato abusivamente) un appartamento in zona fiera con ogni tipo di comfort. Il gruppo, in tutto nove soggetti (sei, quattro nomadi e due italiani, arrestati in esecuzione di un'ordinanza e tre egiziani arrestati in flagranza nel settembre scorso), in pochi mesi ha guadagnato centinaia di migliaia di euro rapinando tre tir carichi di metalli, picchiando e sequestrando i conducenti e rivendendo (dopo averli tagliati in tre parti e spediti come fossero scarti metallici) a 200 Mila euro l'uno i camion in Egitto. Il carico dei tir, solitamente rame, veniva poi rivenduto al mercato nero dai due soggetti italiani, ufficialmente commercianti in metalli.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa