Auto non parte, proprietario la piccona

Trentenne di Lissone portato dai Carabinieri in ospedale

 L'auto non partiva e così il proprietario l'ha presa a picconate sotto gli occhi allibiti dei passanti. È accaduto a Lissone (Monza e Brianza), dove un 34enne che stava andando a lavorare, quando ha visto che la sua Fiat 500 non si metteva in moto, è rientrato in casa, ha preso un piccone e ha praticamente distrutto il mezzo. All'arrivo dei carabinieri l'uomo è stato accompagnato in ospedale (dove era già stato per precedenti problemi psicologici). La macchina è stata portata in carrozzeria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati



Damiano Marzocchini

Acque reflue, quando lo smaltimento è a norma di legge

I sistemi completi formati da stazioni di sollevamento, pompe, quadri elettrici e valvole della Orma Sas di Grassobbio, in provincia di Bergamo, sono la soluzione ideale per il corretto smaltimento dei liquami in ambito civile e industriale


Gianandrea Bonometti - Clinica Veterinaria S.Polo

«Puppy class»: alla Clinica Veterinaria San Polo di Brescia la scuola dei cani

Incontri di socializzazioni tra cuccioli tra i 2 e 5 mesi di vita durante i quali i proprietari imparano le basi dell’educazione e della comunicazione tra cani


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Casinó Campione
Aeroporto Malpensa