'Ndrangheta, perquisizioni in radio Rtl

Disposte da Dda Catanzaro in ambito inchiesta su clan Tripodi

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 22 APR - Perquisizioni e sequestri di documenti sono in corso nella sede legale di Bergamo di Rtl Radio srl, ad Arcene (Bergamo), Roma, Napoli e a Cologno Monzese, e in alcune società che operano con la radio. Le perquisizioni sono state disposte dalla Dda di Catanzaro nell'ambito di un'inchiesta sul clan dei Tripodi di Vibo Valentia il cui presunto boss, Nicola Tripodi, risultava, pur senza lavorare, dipendente della "Gesti.Tel srl", ritenuta dagli inquirenti una società di fatto di Rtl.

L'emittente radiofonica, in una nota, spiega di aver "fornito tutta la documentazione richiesta e collaborato pienamente alla connessa perquisizione".  "Tutti i documenti forniti - prosegue la nota dell'emittente - attestano la totale liceità dei rapporti da noi intrattenuti. Per il resto, il Gruppo Rtl 102.5 non ha nulla a che vedere con quanto contestato agli indagati"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

Dott.ssa Concetta Borgh

La blefaroplastica riguarda anche la vista non solo l'estetica

Un intervento per sembrare più giovani ma che talvolta si rivela necessario per chi ha problemi palpebrali: ne parliamo con la dott.ssa Concetta Borgh, chirurgo plastico ed estetico che opera presso il Centro Medico M.R. di Bergamo


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa