Grande Hotel Savoia dimora di teste coronate e artisti

Tra gli ultimi vip Nicole Kidman

Redazione ANSA

GENOVA - Dall'ultimo re d'Italia Umberto di Savoia alla prima donna presidente della Camera dei deputati, la comunista Nilde Iotti, dal poeta Giuseppe Ungaretti al designer Bruno Munari, dal re Federico e la regina Ingrid di Danimarca, fino alla principessa della Grecia Sophia. Sono solo alcune delle personalità che hanno lasciato una firma o una dedica nel 'Libro degli Ospiti' del Grand Hotel Savoia di Genova, uno degli alberghi 5 stelle più antichi d'Italia arrivato a festeggiare il suo 120/mo compleanno.
"Il volume istituito nel 1907 raccoglie le firme di alcuni dei nostri ospiti illustri, - spiega il direttore dell'hotel Gabriele Fortunato - Nel corso della sua gloriosa storia la struttura ha accolto esponenti di blasonate famiglie, reali d'Italia e d'Europa, personalità politiche e personaggi illustri nel campo dell'arte, della musica, del cinema e del teatro".
Tra di loro: il principe del Siam, Alfonso XIII di Borbone, Carlos e Ranieri di Borbone, Adelaide di Savoia, Irene e Amedeo di Savoia, Vittorio Emanuele III, compositori come Pietro Mascagni e Igor Strawinski. L'autografo dell'attrice Nicole Kidman e dell'attore Tim Roth che hanno soggiornato nel novembre 2012 durante le riprese del film Grace di Monaco.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in