Boccia: al Paese serve il modello Genova

'Realizzare infrastrutture a partire dalla Liguria'

(ANSA) - SANREMO (IMPERIA), 9 GEN - "La Liguria può essere un grande modello. A partire dal caso Genova, che dice che quando le istituzioni collaborano siamo veloci. Occorre fare in modo di non attendere traumi né economici né fisici e che i progetti si realizzino nel tempo che diciamo anche operando in deroga". Lo ha detto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, a Sanremo per l'annuale assemblea degli industriali imperiesi, riferendosi alla ricostruzione del ponte Morandi. "La Liguria è una delle grandi priorità del Paese ed è specchio del Paese: la sua dotazione infrastrutturale è determinante e può essere l'occasione per un'operazione anti-ciclica che porti lavoro e incremento dell'occupazione con la realizzazione di infrastrutture". Boccia ha aggiunto che "dopo la Legge di bilancio occorre aprire un dibattito in questi temi. Il Paese, a partire dalla Liguria, è ponte di collegamento con le altre nazioni europee per noi determinanti, data la nostra alta vocazione all'export".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere