Orche in porto, madre cerca cucciolo

Ora solo un piccolo, nel primo avvistamento erano due

(ANSA) - GENOVA, 4 DIC - I cinque esemplari di orca (quattro adulti e un cucciolo) che da giorni nuotano davanti al porto container di Genova Voltri in un'area di poche centinaia di metri quadrati potrebbero cercare un cucciolo che manca all'appello dopo il primo avvistamento. Lo sostengono studiosi sulla base di osservazioni fatte. Ieri mattina è stata vista la femmina che aiutava il suo piccolo a raggiungere la superficie: atteggiamento che si osserva quando un cetaceo è in difficoltà ed altri esemplari della stessa specie lo sostengono in superficie per garantirne la respirazione. Secondo la testimonianza di Giulio Zemiti, il pescatore che per primo ha osservato le orche, domenica i cuccioli erano due. Nei giorni successivi i ricercatori hanno osservato un solo piccolo. "Il desiderio della madre di riunirsi al piccolo scomparso potrebbe spiegare il comportamento di permanenza del gruppo nella stessa zona per un periodo così lungo e in una zona di porto" commenta Guido Gnone, coordinatore scientifico dell'Acquario di Genova.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere