Anziana muore dopo litigio con ex nuora

Indagano i carabinieri, il caso a Lumarzo di Chiavari

(ANSA) - GENOVA, 27 NOV - I carabinieri di Chiavari indagano sulla morte di una donna di 75 anni avvenuta nella sua casa a Lumarzo dopo un litigio con la ex nuora. Secondo quanto appurato dai militari, la ex nuora, 22 anni, sarebbe piombata a casa dell'anziana perché aveva visto l'ex convivente e il figlioletto di 11 mesi in compagnia della nuova fidanzata di lui. La ragazza si sarebbe chiusa nella stanza con la donna che aveva il nipotino in braccio, e avrebbe iniziato a litigare. Il figlio e il marito avrebbero sentito le urla e dopo alcuni istanti un tonfo. Quando sono entrati in camera hanno trovato la ragazza con il piccolo in braccio e la donna a terra morta. La giovane avrebbe raccontato che l'anziana sarebbe caduta mentre lei era girata e stava uscendo dalla stanza. Due le ipotesi al vaglio degli inquirenti: o la donna, con problemi cardiaci, potrebbe avere avuto un malore in seguito al litigio oppure potrebbe essere caduta perché la ex nuora le avrebbe strappato dalle braccia il piccolo facendole perdere l'equilibrio.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere