Punto da trigone, riabilitazione a Imola

Medico, "fortemente motivato a iniziare questo percorso"

(ANSA) - BOLOGNA, 22 NOV - Dopo i primi accertamenti svolti all'Ospedale Maggiore di Bologna dove è stato ricoverato nella notte tra domenica e lunedì, il ragazzo genovese di 12 anni colpito al collo da un trigone mentre faceva il bagno in Costa Rica è stato trasferito a Imola per iniziare la riabilitazione al Montecatone Rehabilitation Institute, struttura specializzata che accoglie pazienti con lesione midollare o grave cerebrolesione.
    Il giovane paziente, che ha raggiunto l'Italia a bordo di un volo umanitario insieme alla famiglia, è stato punto al collo dal pesce che, nella coda, ha un aculeo osseo simile ad un ferro da calza, riportando un trauma midollare all'altezza della sesta vertebra cervicale che gli ha impedito di muovere gli arti inferiori. I medici del Maggiore hanno deciso di non procedere con un intervento chirurgico puntando sulla riabilitazione.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere