Genitori perdono figli monte Portofino

I bambini erano alle auto ad aspettarli

 Disavventura questo pomeriggio per due coppie che avevano perso i figli di 10 e 13 anni sul promontorio di Portofino, in zona Nozzarego. I genitori hanno chiamato i vigili del fuoco perché non trovavano più i bambini. Sono così partite le ricerche dei pompieri, anche con l'elicottero, il 118, il soccorso alpino e i carabinieri. Dopo circa un'ora e mezza i familiari e i soccorritori hanno scoperto che i due si erano già diretti alla macchina e stavano aspettando i genitori.
    Nel pomeriggio sono state molte le chiamate ai vigili del fuoco per persone in difficoltà nei boschi a causa di nebbia e imperizia. A metà pomeriggio si è concluso l'intervento in alta val Trebbia, vicino a Montebruno, dove quattro persone avevano smarrito il sentiero: sono state guidate via telefono.
    Recuperato anche un cercatore di funghi con i figli di 11 e 13 anni sul monte Faiallo: si erano persi per la nebbia.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere