Sequestrate 15 tonnellate profumi falsi

Su portacontainer con bandiera liberiana

Maxi sequestro di profumi contraffatti nel porto di Genova. Gli uomini della guardia di finanza e dell'agenzia delle dogane hanno intercettato a Sampierdarena circa 15 tonnellate di profumi falsi a bordo della portacontainer Conti Paris battente bandiera liberiana. A insospettire gli investigatori sono stati i documenti doganali che sembravano compilati in modo da rendere poco identificabile il tracking del carico illecito. I marchi contraffatti erano Diesel e Rumba, quest'ultimo prodotto della maison francese Ted Lapidus. I profumi, è emerso dalle analisi di laboratorio, erano stati realizzati senza alcuna garanzia sanitaria e dunque potenzialmente pericolosi per la salute. I prodotti falsi, ipotizzano gli investigatori del secondo gruppo della Gdf, sarebbero stati venduti anche via internet e avrebbero consentito un guadagno di oltre un milione e 300 mila euro.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere