EasyJet non rinnova rotte su Genova

Dal 2020. Aeroporto già al lavoro per trovare altri vettori

 La compagnia aerea EasyJet non rinnoverà nel 2020 le rotte da e per Genova. Lo ha annunciato la società Aeroporto di Genova spiegando di avere subito avviato azioni per trovare altri vettori "in grado di sfruttare l'avviamento delle rotte non riconfermate da easyJet, con l'impegno di ampliare quanto sin qui positivamente fatto". La compagnia collega oggi il capoluogo ligure con Londra, rotta coperta anche da British Airways e Ryanair, Berlino, Manchester, Bristol e Amsterdam, rotta coperta anche da Klm. "Aeroporto di Genova prende atto e si rammarica di una decisione giunta nonostante le azioni di supporto e la buona relazione commerciale con il vettore, riconfermata anche ultimamente - spiega una nota -. Nel 2019, circa 80.000 passeggeri hanno volato o voleranno da e per Genova sulle rotte sin qui operate da easyJet, vettore con il quale Aeroporto di Genova auspica di avviare nuove collaborazioni in un prossimo futuro".

   "Apprendiamo con una certa preoccupazione che EasyJet, da qui alla fine di ottobre, lascerà l'aeroporto Cristoforo Colombo, eliminando così quattro rotte importanti come Berlino, Londra, Bristol e Manchester (dopo che già dal primo settembre aveva sospeso il volo per e da Amsterdam). In questi ultimi mesi abbiamo ascoltato, anche da parte della Regione Liguria, una narrazione positiva sullo sviluppo dello scalo genovese. Ma adesso che arriva questa pesantissima tegola è sempre più chiaro che il Cristoforo Colombo si sta trasformando in uno scalo quasi esclusivamente turistico, a discapito della sua vocazione business, che è indice negativo dell'economia regionale" ha affermato il consigliere regionale Pippo Rossetti (Pd). "A questo punto vorremmo sapere cosa accadrà nelle prossime settimane. Queste rotte verranno sostituite da altre compagnie? Quali sono le motivazione che hanno indotto EasyJet ad abbandonare il Cristoforo Colombo, visto che nel comunicato della compagnia la ragioni di questo addio non sono chiare"?

   
   EasyJet ha confermato che la prossima estate non riprenderà i voli su Genova e che le operazioni all'aeroporto Cristoforo Colombo cesseranno, come da programma, il prossimo 26 ottobre. "Concentriamo i nostri sforzi sul mantenimento e lo sviluppo delle rotte che riscontrano maggior successo tra i nostri passeggeri e rivediamo regolarmente il nostro network per assicurarci che rifletta al meglio la domanda del mercato - ha spiegato in una nota la società -. Continueremo a focalizzarci sul nostro network italiano dove abbiamo appena lanciato 10 nuove destinazioni per la prossima stagione invernale".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere