Comitato pro Gronda annuncia metodo Tav

Promotori lanciano petizione e si dicono pronti a manifestazione

Usare lo stesso metodo e lo stesso percorso che ha portato la maggioranza del Parlamento a dire SI alla Tav per salvare la Gronda di Genova. E' l'obiettivo che dichiarano di avere Mino Giachino, Luca Florenzano e Simone Franzé, promotori della petizione Si Gronda su change.org che in un solo mese, per di più feriale, ha già attenuto 1400 adesioni.
    Dopo aver invitato tutti i liguri ad aderire alla petizione, Giachino e gli altri promotori, si dicono pronti in una nota a chiamare tutti coloro che hanno aderito e coloro che aderiranno alla Petizione Si Gronda a una manifestazione di piazza a Genova aperta alla città, alle aziende, ai trasportatori, senza alcuna bandiera di partito. Della Gronda non ha bisogno solo Genova, affermano, ne ha bisogno tutto il Nord.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere