Al Ducale gli scatti di Inge Morath

Oltre 170 foto e decine di documenti della fotografa austriaca

(ANSA) - GENOVA, 20 GIU - Gli scatti della fotografa austriaca Inge Morath sono i protagonisti della prima retrospettiva italiana dedicata all'artista che si svolgerà dal 21 giugno al 22 settembre nella Loggia degli Abati di Palazzo Ducale a Genova. La mostra, dal titolo 'Inge Morath. La vita, la fotografia', offre una panoramica del lavoro e della vita della prima fotografa donna a entrare a far parte della celebra agenzia fotografica Magnum Photoshos. L'esposizione, curata da Brigitte Bluml-Kaindl, Kurt Kaindl e Marco Minuz, si concentra sulla figura di una donna straordinaria che negli anni '50 ha saputo fare della fotografia un lavoro all'epoca declinato tutto al maschile. In oltre 170 foto e decine di documenti, il suo lavoro viene illustrato in due sezioni: una dedicata alla vita di Inge Morath l'altra ai reportage realizzati in tanti paesi: dall'Italia alla Spagna, dalla Francia alla Romania, passando per il Medioriente, l'America, la Cina, l'Iran e la Russia

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere