Avati, vorrei Pacino in film su Dante

Regista ne parla al Festival della Parola di Chiavari

(ANSA) - CHIAVARI (GENOVA), 31 MAG - "Ho sentito che vogliono fare un film sulla vita di Totti io ci ho messo 18 anni per farne uno sulla vita di Dante". Lo afferma Pupi Avati, protagonista al Festival della Parola, dove racconterà il suo rapporto con Lucio Dalla, parlando dei programmi futuri. "Stiamo scrivendo questo film che racconterà la vita di Dante Alighieri - spiega Avati - coinvolgendo tutti i dantisti italiani.
    Protagonista sarà Giovanni Boccaccio, colui che scrisse la biografia di Dante, che mi piacerebbe venisse interpretato da Al Pacino, attore oltre che bravo, colto. Spero possa uscire nel 2021". Il 22 agosto è in uscita la prima del suo nuovo film, dalle atmosfere gotiche ambientato nella pianura padana, 'Il Signor Diavolo'. "L'uscita estiva mi preoccupa, ma è un esperimento. In America funziona così, proviamo anche qui".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere