Bimba di due mesi trovata morta in casa

Avviato il protocollo sulle morti in culla

 Una bimba di due mesi è stata trovata morta questa mattina nella sua casa in piazza dell'Agnello, nel centro storico di Genova. Secondo le prime informazioni si tratterebbe di una morte naturale. Sul posto sono intervenuti i medici del 118 e la polizia. Sono stati i genitori, una coppia di ecuadoriani, a chiamare i soccorsi. I sanitari hanno avvisato l'ospedale Gaslini per il protocollo sulle morti in culla. Il pubblico ministero Stefano Puppo ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, a carico di ignoti, per accertare le cause della morte della piccola di 2 mesi trovata esanime nel lettino di casa. Si tratta di un atto dovuto per consentire gli accertamenti. Domani il medico legale Francesco Ventura eseguirà l'autopsia. Dai primi rilievi sembrerebbe trattarsi di una morte naturale. La neonata era nata prematura e con problemi di salute
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere