Fincantieri vara Scarlet Lady per Virgin

Per il cantiere di Sestri lavoro assicurato fino al 2024

(ANSA) - GENOVA, 8 FEB - "Questo è un giorno molto importante per noi, perché la nostra prima nave, la Scarlet Lady, per la prima volta ha toccato l'acqua e si è mossa come una nave intera, e non più solo come singoli blocchi di acciaio".
    Lo ha dichiarato, in occasione della cerimonia di varo tecnico (il float out) della newbuilding, Tom McAlpin, amministratore delegato di Virgin Voyages, la compagnia marittima fondata dal magnate britannico Richard Branson (patron del gruppo Virgin) per debuttare nelle crociere. "Voglio ringraziare Fincantieri, che ha dimostrato - ha aggiunto il manager americano - grande maestria, creatività, cura dei dettagli ed etica del lavoro".
    La Scarlet Lady, lunga 278 metri, con una stazza lorda di 110.000 tonnellate (dimensione massima che il cantiere genovese è in grado di gestire) e una capacità di 2.770 passeggeri, è la prima di 4 navi gemelle commissionate da Virgin Voyages a Fincantieri, e verrà consegnata al suo armatore a febbraio 2020.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere