Senza biglietto, spintona la capotreno

Ritardi sulla Milano-Genova dopo l'aggressione vicino Pavia

 Una lite con la capotreno del convoglio regionale 10596, avvenuta questa sera all'altezza del comune di San Martino Siccomario (Pavia), alle porte di Pavia, ha provocato ritardi medi di 60 minuti lungo la linea Milano-Genova. Il fatto è accaduto poco prima delle 20.30. Un uomo (poi interrogato dai carabinieri in caserma per ricostruire l'accaduto) ha iniziato a discutere animatamente con la capotreno perché privo del titolo di viaggio. Fino a quando, secondo le prime ricostruzioni, il passeggero ha spintonato la donna. Sul posto, oltre ai carabinieri, è intervenuto anche il 118: le condizioni della capotreno, soccorsa in codice verde, non sono comunque preoccupanti. Il treno regionale sul quale è avvenuto il fatto è rimasto fermo per circa mezz'ora: una sosta forzata che ha causato i ritardi sulla linea Milano-Genova. Il regionale 10596 era partito da Stradella (Pavia) alle 18.55, destinazione Milano Greco Pirelli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere