Salvini,restituiremo palanche a genovesi

'A sfollati risorse entro dicembre'

 Ai genovesi "vedremo di restituire ciò che qualcuno ha tolto, a partire dalle palanche". Lo ha detto il vice premier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, scherzando sul termine dialettale genovese 'palanche' ('soldi').
    "Con le pacche sulle spalle non si va avanti e i ponti con i complimenti non si ricostruiscono", ha aggiunto Salvini. Agli sfollati del Ponte Morandi che ha incontrato in tarda mattinata il vicepremier promette anche "tempi certi, fondi certi. Entro dicembre si deve restituire a queste persone quello che spetta loro. Compresi i soldi per scegliere eventualmente una nuova casa". "Queste persone chiedono tempi certi, fondi certi e concretezza per tornare ad avere una vita normale, tornare al lavoro o a scuola o ad avere una casa, il mio ruolo è quello dell'ascolto in modo da portare queste istanze in parlamento in vista della discussione del decreto Genova".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere