Sensori a ponte, applauso degli sfollati

Portavoce, 'questo ci permetterà magari di entrare nelle case'

(ANSA) - GENOVA, 5 SET - E' arrivato un applauso dagli sfollati di ponte Morandi a Genova alla notizia che "da domani ci saranno i sensori sul ponte e questo ci permetterà magari di entrare nelle case". L'annuncio del portavoce del comitato degli sfollati di via Porro e via Fillak, Franco Ravera, e dell'assessore comunale al bilancio Pietro Piciocchi, è stato dato all'assemblea di 400 persone riunita nel tardo pomeriggio nel cortile della chiesa di San Bartolomeo a Certosa, a ridosso del ponte e della zona rossa. All'incontro partecipano anche l'assessore comunale alle politiche educative Francesca Fassio e l'assessore regionale all'urbanistica Marco Scajola. L'assessore Piciocchi e l'assessore Scajola da lunedì saranno presenti a turno alle ore 17 a point di Certosa per parlare con gli abitanti sfollati e ci sarà un nuovo point a De Ferrari presso la Regione Liguria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere