Prof con doppio lavoro, condannato

Maxi risarcimento di 1 milione e 200 mila euro

(ANSA) - GENOVA, 6 LUG - I giudici della Corte dei Conti della Liguria hanno condannato al maxi risarcimento per danni erariali di oltre 1 milione e 200 mila euro un professore dell'università di Genova. Secondo l'accusa il docente lavorava a tempo pieno della facoltà di ingegneria, per quasi 16 anni avrebbe svolto attività incompatibili con la sua carica di professore universitario.
    I fatti contestati vanno dal 1997 al 2012, quando il docente avrebbe svolto attività professionale privata non autorizzata oltre a ricoprire cariche sociali in società commerciali, incompatibili con il suo ruolo prima di ricercatore e poi di docente a tempo pieno. Per la procura inoltre ci sarebbe l'occultamento doloso del danno perché il docente non avrebbe mai chiesto, per alcun incarico, l'autorizzazione all'università così come previsto dalla legge.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere