Berneschi condannato a 8 anni e 7 mesi

Cinque mesi in più rispetto a primo grado per l'ex presidente

E' stato condannato a otto anni e sette mesi Giovanni Berneschi, l'ex presidente di Banca Carige imputato nel processo d'appello sulla maxi truffa ai danni del ramo assicurativo Carige Vita Nuova. Il procuratore generale Valeria Fazio aveva chiesto sei anni e otto mesi. In primo grado l'ex numero uno di Carige era stato condannato a otto anni e due mesi. La truffa perpetrata ai danni dell'istituto di credito, secondo la guardia di finanza, consisteva nel far acquistare dal ramo assicurativo della banca immobili e quote societarie di imprenditori compiacenti a prezzi gonfiati tramite perizie artefatte per reinvestire poi le plusvalenze all'estero. Tutto questo avrebbe fruttato a Berneschi e agli altri indagati circa 22 milioni di euro. Le accuse, a vario titolo, sono di associazione a delinquere finalizzata alla truffa e riciclaggio e falso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere