Italia Nostra: resort in area vincolata

Un camping a Framura

Un resort in una zona vincolata. È quanto sta sorgendo, secondo una denuncia del presidente di Italia Nostra Oreste Rutigliano, a Framura (La Spezia). Sono in corso i lavori nella località Cianelle a picco sul mare per realizzare un camping-resort di lusso, con piscina, ristorante, 22 bungalow, parcheggi e strada che scende sino alla spiaggia.
    Ma la zona è "vincolata secondo il codice dei beni culturali e del paesaggio e in base alle norme in materia di foreste e assetto idrogeologico" dice Rutigliano. "La delibera con cui è stato modificato il Puc è basata su una valutazione di incidenza, redatta a cura del tecnico nominato dal resort - prosegue - che dichiara 'che il progetto ricade all'esterno dell'area tutelata'. Una premessa che è smentita dal piano territoriale di coordinamento paesistico della Liguria".
    Intanto, denuncia Italia Nostra, la ferita sul costone della baia di Monteserro causata dal cantiere in corso è evidente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere