• Agente uccide un ragazzo, Gabrielli: 'Presto i taser ai poliziotti'

Agente uccide un ragazzo, Gabrielli: 'Presto i taser ai poliziotti'

Provo amarezza per episodio mortale come collega che ha sparato

 "Presto i poliziotti avranno in dotazione i taser (pistole elettriche) così potranno agire in ulteriori condizioni di sicurezza e potranno non arrecare danno eccessivo alle persone in certi interventi". Lo ha detto il capo della polizia Franco Gabrielli uscendo dall'ospedale San Martino dove ha fatto visita ai due poliziotti delle volanti feriti nell'intervento di domenica scorsa in cui un agente ha dovuto sparare uccidendo un giovane che stava accoltellando un collega.
    Durante la visita Gabrielli è stato accompagnato dal questore Sergio Bracco. "Queste vicende lasciano sempre amarezza: anche quando muore una persona che delinque e che si è posta in condizione di offesa nei nostri confronti. La prova anche il collega. Mai noi dobbiamo perdere quel profilo di umanità che contraddistingue in positivo la nostra attività", ha detto Gabrielli aggiungendo che i due colleghi "hanno vissuto una situazione molto, molto difficile. Ho voluto portare loro un saluto e l'abbraccio dell'amministrazione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere