Liguria tra più a rischio idrogeologico

Il 49% comuni liguri dichiara avere quartieri in aree a rischio

La Liguria è tra le regioni con la più elevata esposizione al rischio idrogeologico. Emerge da un dossier presentato stamane da Legambiente Liguria. "Ecosistema rischio - ha spiegato Santo Grammatico, presidente di Legambiente Liguria - è un dossier scientifico cui hanno risposto un terzo delle amministrazioni liguri, 75 su 235, che mette in luce la necessità di intervenire per la mitigazione del pericolo da dissesto idrogeologico anche nei piccoli comuni, non solo nei più grandi lungo la costa". Da dossier emerge che la percentuale di abitazioni, quartieri, attività industriali, strutture sensibili e commerciali presenti in aree a rischio è più alta della media nazionale: il 49% dei comuni liguri ha dichiarato di avere interi quartieri in aree a rischio (contro un 27% a livello nazionale), nel 43% dei casi si trovano strutture ricettive e commerciali (rispetto al 21% nazionale) mentre le strutture sensibili (come scuole e ospedali) sono presenti nel 27% dei casi (contro il 15% del dato nazionale).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere