Genova ricorda Shoah con 'Segrete'

Nelle celle della Torre Grimaldina di Palazzo Ducale

Torna a Genova per la sua X edizione la rassegna d'arte contemporanea 'Segrete - tracce di Memoria', alleanza di artisti in memoria della Shoah inaugurata nelle antiche celle della Torre Grimaldina di Palazzo Ducale a Genova. Resterà aperta al pubblico fino al 3 febbraio.
    La rassegna, ideata e curata da Virginia Monteverde, promossa dall'Associazione Art Commission in collaborazione con Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e Ilsrec, è nata con lo scopo di ricordare la Shoah attraverso un percorso artistico di forte impatto emozionale: è allestita nelle celle delle antiche carceri della Torre Grimaldina, un luogo di per sé evocativo. A proporre le proprie riflessioni sul tema della Memoria saranno Andreas Blank, Andreas Burger, Jan Kuck, Federica Marangoni, Giuseppe Negro, Silvano Repetto, Daniele Sigalot oltre a giovani artisti che partecipano al Peace Project curato da Martina Campese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere