Regione: agenzie viaggi si assicurano per garanzie clienti

Consiglio approva legge che adegua regole a norme nazionali

Il Consiglio regionale ha approvato con 16 voti favorevoli (maggioranza di centro destra) e 14 astenuti (minoranza) il Disegno di legge 173 che modifica la legge regionale n. 7 del 1 aprile 2014 "Organizzazione e intermediazione di viaggi e soggiorni turistici".
    Il provvedimento adegua la norma regionale alle disposizioni nazionali che introducono per le agenzie di viaggio e turismo l'obbligo di stipulare una polizza assicurativa o una garanzia bancaria, anche aderendo ad un fondo di garanzia, per adempiere agli obblighi assunti verso i clienti. La modifica è stata applicata dopo un confronto con il settore dei servizi territoriali e le associazioni di categoria.
    Il testo prevede, inoltre, che, in caso di mancata regolarizzazione della copertura assicurativa entro 60 giorni l' agenzia di viaggio, se vorrà riattivare l'attività, dovrà presentare una nuova Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA). Nell'ambito delle OLTA (on line travel agency) vengono modificate le modalità di invio della SCIA che dovrà essere trasmessa allo Sportello unico delle attività produttive (SUAP).
    La legge, infine, impone l'obbligo per le agenzie online di indicare sul proprio sito gli estremi della SCIA.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere