Gatto in ospedale, scappa da nuova casa

Romeo era stato accolto da infermiera per evitare gattile

Romeo, il gatto tigrato che l'Asl 1 imperiese ha allontanato dall'ospedale Borea di Sanremo dove viveva da più di dieci anni, è scappato dall'abitazione dell'infermiera che lo aveva accolto per evitare che venisse trasferito in una colonia felina o in un gattile. Il micio, con ogni probabilità, cercherà di tornare in quella che considera la sua vera casa: l'ospedale.
    Per il gatto, benvoluto da pazienti e personale sanitario che lo avevano adottato e accettavano di buon grado il suo girovagare tra la portineria e la sala d'attesa del pronto soccorso, si è mobilitato anche il presidente dell'Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente (Aidaa) che ha denunciato alla procura della Repubblica presso il tribunale penale di Imperia il direttore sanitario dell'ospedale di Sanremo, Giovanni Bruno, per violazione della legge 281/91 e per maltrattamento di animali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere