Nasce Genova for yachting

27 aziende, 110 milioni di fatturato e un indotto di oltre 300

 Si chiama Genova for yachting il cluster della nautica professionale presentato a Palazzo San Giorgio. Sono 27 aziende di servizi, marine, cantieri e tecnologie che si sono messe insieme per dare voce ad un settore che vale 110 milioni di fatturato annuo complessivo, conta 680 addetti diretti, occupa in porto una superficie di 360 mila metri quadri, ha oltre mille fornitori a Genova e in tutta Italia e genera sul territorio un indotto di oltre 300 milioni di euro. Si va dai cantieri Amico alla Marina Genova Aeroporto, da Interni navali genovesi a Marina Molo Vecchio, da San Giorgio shipping services a Marina Porto Antico e Pesto Sea group, per fare qualche nome. L'obiettivo è "fare squadra" per fare in modo che Genova diventi uno dei poli mondiali nel Mediterraneo per lo yachting, hanno ripetuto l'amministratore delegato di Marina Genova Aeroporto, Giuseppe Pappalardo, il presidente di Amico & Co Alberto Amico, Fulvia Linari presidente di S Giorgio shipping services e Nicolò De Angelis di Genova service.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere