Musica: al Carlo Felice West Side Story

Marshall, capolavoro Bernestein ancora attuale

Sarà West Side Story, capolavoro del musical americano che trasporta il mito di Romeo e Giulietta in tempi moderni, a aprire il 19 ottobre la stagione del Carlo Felice. Lo spettacolo, una nuova produzione, è stato presentato dal sovrintendente Maurizio Roi, il direttore artistico Giuseppe Acquaviva e gli artisti. 'West Side Story', presentato con i dialoghi in italiano, è una co-produzione del Teatro genovese con la World Entertainment Company (Wec). Lo spettacolo si avvarrà della regia di Federico Bellone mentre le coreografie originali di Jerome Robbins saranno riprodotte da Fabrizio Angelini. Il cast prevede Luca Giacomelli Ferrarini (Tony), Veronica Appeddu (Maria), Simona Di Stefano (Anita), Giuseppe Verzicco (Riff) e Salvatore Maio (Bernardo). Sul podio Wayne Marshall, direttore, organista e pianista inglese. "West side story, nato a Broadway nel 1957, ha mantenuto la freschezza di allora. La musica è vitale, ritmica, trascinante nonostante siano passati 60 anni", ha detto Marshall.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere