Barca sugli scogli, disperso pensionato

Era uscito per pescare ad Arma di Taggia nonostante mare forza 4

 Un pensionato di 65 anni, che era uscito in mare, con la sua barca a motore, nonostante le avverse condizioni marine, risulta disperso. La sua imbarcazione è stata trovata incagliata nella scogliera frangiflutti distante circa 150 metri dalla costa di Arma di Taggia. L'uomo è Mario Maffi, genovese da anni abitante nel Ponente.
    Manni era partito questa mattina dal porticciolo di Riva, località balneare confinante con Arma di Taggia. Mario, iscritto all'associazione "Amatori del mare", era uscito per pescare: il vento e le onde potrebbe averlo fatto cadere in acqua, ma non è escluso che l'uomo possa essersi sentito male finendo per cadere in mare. Secondo la guardia costiera di Imperia, il mare è a forza 4 in aumento, con vento da sud ovest forza 7. L'uomo viene ricercato con due motovedette della Capitaneria, moto d'acqua di Capitaneria e Guardia di finanza. In azione anche l'elicottero della Capitaneria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere