Sindaco per periferie chiede più risorse

Bucci, chiesti molti più fondi. Prefetto, occorre fare di più

Abbiamo proposto defiscalizzazioni, investimenti e un nuovo piano anti degrado mostrando alla commissione le zone che secondo noi devono essere riqualificate, dove dobbiamo fare investimenti". Lo ha detto il sindaco di Genova Marco Bucci che questa mattina è stato sentito dalla commissione parlamentare d'inchiesta sulle periferie. Un piano che riguarderà "tutte le nostre delegazioni, non solo per alcune come è stato fatto in passato - ha detto il sindaco - ma per realizzarlo servono investimenti. Nello scorso bando a Genova sono arrivati 18 milioni e 58 alla Città metropolitana, ma ora ne abbiamo chiesti molti di più". Oltre al sindaco Bucci questa mattina la Commissione ha sentito i vertici delle forze dell'ordine e il prefetto Fiamma Spena che ha sottolineato come dal punto di vista della prevenzione le priorità siano due: "il centro storico e Sampierdarena - ha detto Spena -. In entrambi i casi i servizi sono stati potenziati e sono stati raggiunti anche dei risultati. Ma occorre fare di più".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere