Eccezionale perdita acqua a Sanremo

Rottura conduttura porta in strada 300 mc d'acqua al secondo

Una gigantesca perdita di acqua, pari a 300 mc/secondo, si è verificata poco dopo le 6 di stamani sull'Aurelia a Sanremo. A causa di un guasto a una tubatura dell'Amaie, non è ancora ben chiaro se dovuto al maltempo o a problemi di usura, si sono scaricati migliaia di litri di acqua sulla statale e sulla pista ciclabile invadendo anche alcune case che sorgono tra la statale e il tracciato. In alcuni punti dell'Aurelia, che è stata chiusa dai vigili del fuoco in entrambi i sensi di marcia, l'acqua ha addirittura raggiunto il metro di altezza formando una cascata in discesa. I vigili del fuoco stanno presidiando la zona e sul posto sono presenti gli operai dell'Amaie. i danni sono ancora in fase di quantificazione.
    "Si è rotta la condotta del fiume Roja - ha detto l'ingegnere Valerio Chiarelli di Rivieracqua, gestore unico dell'acquedotto -: il collasso del tubo ha sollevato l'asfalto, determinando un getto di 250-300 litri di acqua al secondo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere