• Tir perde saponi in A10, riaperta una corsia verso Genova dopo 10 ore

Tir perde saponi in A10, riaperta una corsia verso Genova dopo 10 ore

Grazie a uno scambio di carreggiata. L'asfalto è da rifare

 Situazione critica in A10 per la chiusura del tratto tra Savona e Albisola in direzione Genova a causa del ribaltamento di un mezzo pesante che ha disperso il carico di oli e saponi su entrambe le carreggiate. Il materiale sversato ha completamente compromesso la tenuta e la percorribilità in sicurezza della pavimentazione della carreggiata in direzione Genova che dovrà essere ripristinata.
    L'incidente è avvenuto questa mattina, le operazioni di ripristino sono cominciate alle 13 e la riapertura è prevista intorno alle 18. La coda ha raggiunto i 12 km. E' stata istituita l'uscita obbligatoria a Savona, ciò ha saturato l'Aurelia. Verso Ponente, invece, sulla A10 si transita su una sola corsia e la coda è stata anche di 17 km. Raggiungere Genova è stato difficile anche perché un altro incidente in A7 ha determinato la chiusura coinvolgendo il raccordo con la A10 per il capoluogo. La A7 è stata riaperta dopo le 14. La Regione ha attivato la Protezione civile per dare assistere gli automobilisti bloccati.

E' stata riaperta alle 18, come previsto, l'autostrada A10 nel tratto tra Savona ed Albissola, dopo oltre 10 ore dall'incidente. La riapertura è avvenuta mediante uno scambio di carreggiata nel punto dell'incidente. La situazione resta critica, con 10 km di coda tra Spotorno e Savona (dove fino a poco fa vigeva l'obbligo di uscita), verso Genova e 14 km nella direzione opposta, tra Varazze e Savona, dove il traffico scorre da questa mattina su una sola corsia. Resta ancora chiuso sulla A6 Torino-Savona il tratto Altare-Savona verso Genova.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere