Cadavere di migrante su treno francese

Il secondo in 4 giorni, era nascosto dentro un locale elettrico

 Un giovane migrante è stato trovato morto nella tarda serata di ieri in un locale tecnico di un treno francese alla stazione ferroviaria di Cannes La Bocca in Costa Azzurra. Lo conferma la polizia ferroviaria italiana. Il corpo del migrante A è stato trovato dal personale della Société nationale des Chemins de fer Français, la società che gestisce il trasporto pubblico in Francia. Il giovane, per il quale è ancora in corso l'identificazione, pare che si trovasse in un locale adibito a quadro elettrico e potrebbe essere morto folgorato. Il 20 maggio scorso, nella stessa stazione ferroviaria, venne trovato il cadavere di un cittadino maliano di 30 anni. Nei mesi scorsi, altri migranti sono morti o sono rimasti gravemente feriti dopo aver tentato di attraversare il confine aggrappati al pantografo del treno, l'apparecchio posto sul tetto delle carrozze utilizzato per l'alimentazione elettrica dei convogli. A breve potrebbe essere indetto un incontro transfrontaliero sul fenomeno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere