Donna carabiniere arresta maniaco su bus

Aveva agito altre volte ed era stato segnalato da studenti

 Un maniaco che si esibiva in atti osceni davanti a studenti minorenni a bordo di un pullman extraurbano è stato arrestato ieri pomeriggio da una donna carabiniere. L'uomo, 59 anni, croato, è stato bloccato mentre si esibiva su un veicolo dell'Atp fra Pieve Ligure e Bogliasco. E' accusato di atti osceni in luogo pubblico con l'aggravante del fatto commesso in presenza di minori. Da giorni i militari della stazione di Pieve stavano indagando dopo le segnalazioni fatte da alcuni passeggeri anche con video e foto. Gli investigatori della Compagnia Carabinieri di Santa Margherita Ligure avevano predisposto servizi a bordo dei veicoli fino alla svolta di ieri pomeriggio quando il maniaco è entrato di nuovo in azione davanti ad alcuni studenti e alla donna carabiniere. Il sottufficiale, che lavora in tribunale ma era a conoscenza dell'indagine dei colleghi di Pieve Ligure, ha intimato all'uomo di ricomporsi e l'ha bloccato. L'uomo era privo di documenti, senza fissa dimora e con precedenti per lo stesso reato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere