• Sanremo 2016: Gabriel Garko, esplode la villa, muore un'anziana. Si decide entro venerdì se sarà al Festival - Foto e video

Sanremo 2016: Gabriel Garko, esplode la villa, muore un'anziana. Si decide entro venerdì se sarà al Festival - Foto e video

Dimesso dall'ospedale, ha riportato un lieve trauma cranico ed escoriazioni diffuse. Prognosi di 10 giorni. Resta nella città dei fiori

E' ancora incerta, a quanto si apprende, la presenza di Gabriel Garko sul palco del  Festival di Sanremo 2016 (9-13 febbraio), dopo l'esplosione della villa in cui l'attore soggiornava che ha causato la morte di un'anziana.

La prognosi di dieci giorni escluderebbe la partecipazione di Garko all'evento, almeno nella fase iniziale. Ma in ogni caso occorrerà ancora qualche giorno - e sarà indispensabile una verifica da parte dei medici - per capire se le sue condizioni fisiche e psicologiche gli consentiranno di essere all'Ariston. Verosimilmente - a quanto si apprende - una decisione sarà presa entro venerdì. Garko, che sarebbe rimasto nella zona di Sanremo, non sarà alle prove né oggi né domani. L'attore ha bisogno di tempo per recuperare dopo lo shock di ieri.

Toccherà in ogni caso ai sanitari nei prossimi giorni sciogliere la prognosi e stabilire l'eventuale idoneità dell'attore a salire sul palco insieme a Carlo Conti, Virginia Raffaele e Madalina Ghenea.

Un'esplosione, dovuta ad una fuga di gas, ha causato il crollo di villa della Rosa, nel quartiere residenziale del Solaro, dove l'attore alloggiava a Sanremo.

Una donna anziana, Maria Grazia Gugliermetti, è morta. L'attore ha riportato un lieve trauma cranico ed escoriazioni diffuse, oltre ad aver subito un forte choc

Proseguono le indagini dei tecnici dei vigili del fuoco di Sanremo per accertare a dinamica dell'esplosione. Data per certa una sacca di gas compressa tra le pareti di cemento armato e il 'punto d'innesco' localizzato nella cucina dell'anziana, i tecnici cercano di capire cosa abbia innescato l'esplosione, se l'accensione di una luce o dei fuochi dei fornelli, oppure una sigaretta. Il fascicolo è aperto, omicidio colposo, contro ignoti. I carabinieri sentono il costruttore e il proprietario, Lorenzo Noveri, che nell'esplosione ha perso la madre. Con l'aiuto dei vigili del fuoco i carabinieri vogliono capire se ci sia stata un'anomalia nell'impianto del gpl che possa aver determinato la perdita. E comunque, nulla viene tralasciato. La villetta sventrata è sotto sequestro, e resta teatro per i tecnici dei vigili del fuoco che lavorano fino a sera.

Con tutta probabilità intanto Garko è dalla madre a Riva Ligure. L'intera area è sotto sequestro, compresa la Maserati dell'attore che era parcheggiata proprio sotto la villetta e che verrà quanto prima restituita. 

 

    Garko, che si trovava al primo piano, ha subito un forte choc. L'attore è stato trasportato in ospedale da una ambulanza: i soccorritori hanno raccontato che l'attore è salito da solo sul mezzo di soccorso. 

 

   Gabriel Garko sta preparando il Festival di Sanremo 2016 (9-13 febbraio): con Carlo Conti saranno sul palco dell'Ariston anche Madalina Ghenea e Virginia Raffaele

VIDEO: il photocall con Garko, Ghenea, Raffaele

Operai, abbiamo visto Garko uscire da casa - "Abbiamo sentito un boato tremendo accompagnato da fumo e fiamme, poi abbiamo visto uscire dalla villa Garko". Lo raccontano tre operai che questa mattina sono stati testimoni dell'esplosione a "Villa della Rosa", a Sanremo. In una ala della villa non interessata dal crollo era alloggiata anche una assistente di Garko: la donna è rimasta illesa. Intanto la villa, intestata a Lorenzo Noveri, è sotto sequestro. A causare l'esplosione potrebbe essere stato un fornello difettoso della cucina e a innescare lo scoppio sarebbe stata la madre del proprietario, accendendo un fuoco della cucina. La donna, che è stata trovata carbonizzata, era arrivata ieri sera da Torino.

Testimone, Garko voleva aiutare anziana - "Quel ragazzo continuava a dire 'ho cercato di andare, cercavo di entrare' ma le fiamme erano già alte era impossibile entrare nella villetta". Lo ha detto una delle persone che per prime sono arrivate a Villa Le Rose, sulle alture di Sanremo quando è scoppiato l'incendio subito dopo l'esplosione che ha ucciso una anziana e ferito l'attore Gabriel Garko. Il ragazzo che continuava a dire che voleva entrare in aiuto all'anziana era proprio l'attore piemontese che non è stato immediatamente riconosciuto dai primi soccorritori. Garko, che ha lasciato l'ospedale stamani poco dopo le 11, non ha ancora raggiunto l'Ariston dove sono in corso di svolgimento le prove. Secondo quanto appreso, potrebbe aver raggiunto la madre che abita a Riva Ligure, a pochi chilometri da Sanremo.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere