Cosmetica Italia, 50 anni di innovazione e crescita

Anniversario celebrato in un convegno alla Camera dei Deputati

  • Cosmetica Italia: presentazione libro 'L'Italia allo specchio.Volti, gesti e storie dei nostri 50 anni'
  • Cosmetica Italia: presentazione libro 'L'Italia allo specchio.Volti, gesti e storie dei nostri 50 anni'
  • Luigi Contu, direttore dell'ANSA, a presentazione del libro 'L'Italia allo specchio.Volti, gesti e storie dei nostri 50 anni'
  • Fabio Rossello, presidente di Cosmetica Italia
  • Luigi Contu, direttore dell'ANSA e Fabio Rossello, presidente di Cosmetica Italia
  • Casara Buonamici e Luigi Contu, direttore dell'ANSA
  • Luigi Contu, direttore dell'ANSA e Fabio Rossello, presidente di Cosmetica Italia
  • Cesara Buonamici a presentazione libro 'L'Italia allo specchio.Volti, gesti e storie dei nostri 50 anni'
  • Antonio Bruzzone, direttore generale Bologna Fiere durante la presentazione del libro 'L'Italia allo specchio.Volti, gesti e storie dei nostri 50 anni
  • Nadio Delai, durante la presentazione del libro 'L'Italia allo specchio.Volti, gesti e storie dei nostri 50 anni'
  • Raffaello Vignali, durante la presentazione del libro 'L'Italia allo specchio.Volti, gesti e storie dei nostri 50 anni'
  • Ivan Scalfarotto, sottosegretario Ministero Economia durante la presentazione del libro 'L'Italia allo specchio.Volti, gesti e storie dei nostri 50 anni

ROMA - Mezzo secolo di storia che racconta il lavoro di grandi realtà multinazionali e di piccole e medie aziende italiane. Un lavoro che percorre 50 anni di storia del nostro paese attraverso la cosmetica made in Italy, andando a riscoprire il valore dei cosmetici dal punto di vista sociale, culturale ed economico. E' il traguardo raggiunto da Cosmetica Italia, l'associazione nazionale delle imprese cosmetiche, che ha celebrato i suoi 50 anni di attività con un convegno alla Camera dei Deputati. L'incontro e' stato l'occasione per ribadire la forza e la crescita del settore con un fatturato previsto per il 2017 che sfiora gli 11 miliardi di euro, che salgono a 15 se si considera l'intera filiera (dalle materie prime all'imballaggio).

"La cosmesi da sempre si distingue come elemento unificante e universale, capace di andare oltre luoghi, culture ed epoche differenti" ha spiegato il presidente di Cosmetica Italia Fabio Rossello. "Gli usi e i gesti legati ai cosmetici rendono la cosmesi un'arte della cultura umana, tra benessere e cura di sé" ha ribadito Rossello. Il convegno, moderato dalla vicedirettrice del TG5 Cesara Buonamici e a cui hanno partecipato rappresentanti del mondo politico e delle istituzioni, e' stato un momento per riflettere sulla crescita del settore, sul cambiamento dei consumatori, dei prodotti cosmetici e della stessa Associazione.

"Dietro i dati sul fatturato del settore della cosmetica ci sono due mondi importanti da capire: la soggettualita' del consumatore italiano e la sua forza (cioè l'empowerment)" ha sottolineato Nadio Delai, sociologo e presidente di Ermeneia. "Inoltre la cosmetica e' un settore fatto di imprenditori naturalmente resilienti: ha attraversato tutta la crisi economica con incrementi a due cifre (tranne che nel 2009) rappresentando così un'importante eccezione nel paese" ha concluso. Il convegno e' stata anche l'occasione per presentare 'L'Italia allo specchio. Volti gesti e storie dei nostri 50 anni', il volume realizzato da Cosmetica Italia in collaborazione con l'ANSA che racconta la storia del Paese negli ultimi 50 anni attraverso le fotografie storiche dell'archivio dell'agenzia, ma anche eventi di cronaca, icone, libri e film con un occhio di riguardo per la bellezza e il benessere. "Ci e' sembrato giusto raccontare e ripercorrere questi 50 anni di storia attingendo dal nostro preziosissimo archivio fotografico: ricordo, tra le tante immagini usate nel libro, quella di Nilde Iotti alla Camera dei Deputati che si mette il rossetto" ha detto il direttore dell'ANSA Luigi Contu. In conclusione all'evento sono intervenuti anche il Sottosegretario allo Sviluppo Economico Ivan Scalfarotto che ha ricordato come "la cosmetica e' stato uno dei pilastri che ha retto l'Italia negli anni della crisi" e Marcella Marletta, direttrice generale del servizio farmaceutico e dei dispositivi medici del Ministero della Salute che ha ribadito come "il settore della cosmetica rappresenta un'eccellenza nel nostro paese che garantisce sicurezza e qualità dei prodotti grazie al rispetto delle severe normative che regolano il mercato".

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>