William-Harry, 'fu nonno a farci camminare dietro la bara di Diana'

Le rivelazioni dei principi nel documentario Bbc su 20 anni morte

  • 20 anni fa moriva Lady Diana: i funerali che fermarono Londra

La decisione di far camminare i principi William e Harry, che allora avevano solo 15 e 12 anni, dietro la bara della madre Diana fu presa dal nonno Filippo. Lo rivela, indirettamente, il primogenito di Carlo in un nuovo documentario  Diana, 7 Days, in onda domenica 27 agosto alle 19.30 sulla BBC e sulla NBC, in occasione dei 20 anni dall amorte
    "Non fu una decisione facile", confessa William a proposito di una scelta all'epoca contestata dallo zio il conte di Spencer che avrebbe voluto risparmiare ai due ragazzi lo strazio del corteo funebre. "Ma alla fine fu una decisione di famiglia. E' stata la cosa più difficile che abbia mai fatto", racconta il principe rivelando che Filippo disse a lui e al fratello: "Se lo faccio io, lo fate anche voi?". Durante quella camminata, definita "molto lunga e solitaria", William provò una sensazione di scissione "tra il mio ruolo di principe e quello di un ragazzo che ha appena perso la madre e vuole solo chiudersi nella sua camera a piangere". Il primogenito di Carlo e Diana rivela anche di non aver capito allora "come mai le tante persone accorse piangessero e esprimessero emozioni così forti nonostante non conoscessero nemmeno" Diana. Col passare degli anni "ho capito tutto quello che è riuscita a dare alla gente.
    Era un raggio di sole in un mondo grigio". 
   

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>