Miami Vice, si lavora ad un reboot della serie cult

Fenomeno negli anni '80 tra auto di lusso e ville. Don Johnson e Philip Michael Thomas ancora popolari

  • Miami Vice
  • Miami Vice
  • All'asta la Testarossa di 'Miami Vice'
  • All'asta la Testarossa di 'Miami Vice'

   (di Nicoletta Tamberlich) Negli anni ottanta tutte le ragazze erano invaghite, non troppo segretamente, di quei due bulli di Sonny e Rico, detective belli sfrontati e dai vestiti sgargianti. Avevano la faccia tosta di arrivare sul luogo del crimine sgommando a bordo di una Ferrari. L'originale Miami Vice è stato trasmesso dalla NBC per la durata di cinque stagioni, dal 1984 al 1989. In Italia arrivò per la prima volta nel 1986. Protagonisti erano Don Johnson e Philip Michael Thomas. I vestiti dalle tinte pastello e la musica al sintetizzatore, imposero una nuova moda maschile degli anni 1980.
La star di Fast and Furious Vin Diesel e la rete NBC hanno unito le forze per riportare in tv la serie di culto con una nuova versione. Lo annuncia The Hollywood Reporter, secondo il quale, se il progetto andrà in porto, arricchirà l'offerta del canale per la stagione 2018-19.

    Protagonisti negli anni ottanta due detective sotto copertura alle prese con il crimine città della Florida. Fu la prima serie TV a sfruttare tecniche fino a quel momento soltanto cinematografiche, come la fotografia, le luci, il montaggio e soprattutto la musica, che allora non veniva ancora solitamente usata nelle produzioni televisive. Il successo vero arrivò nella seconda stagione quando si trovò quasi a sorpresa dopo un debutto debole in cima alle classifiche d'ascolto. Modaioli e griffati, i due poliziotti di Miami Vice prestavano servizio viaggiando a bordo di una Ferrari Testarossa color bianco. Durante la prima stagione fu utilizzata una replica della Ferrari 365 GTS/4 Daytona Spyder, assemblata utilizzando come base una Chevrolet Corvette. Il solo esemplare autentico è quello che compariva parcheggiato per pochi secondi nell'episodio pilota.
La leggenda, mai appurata,  racconta che per far cessare questa situazione imbarazzante, Enzo Ferrari avesse donato due autentiche Ferrari. Durante tutta la serie furono utilizzate numerose auto sportive e di lusso tra le più famose degli anni 1980.
Poi nel 2006 è arrivato il film con Colin Farrell e Jamie Foxx.
Ora l'emittente NBC ha confermato: sta sviluppando un progetto per riportare in tv le avventure dei detective James Crockett e Ricardo Tubbs, meglio conosciuti come Sonny e Rico. Secondo l'Hollywood Reporter, l'idea di rilanciare la serie tv è di Vin Diesel al suo fianco Chris Morgan, già collaboratore della saga di "Fast & Furious". Oltre ai due, ci saranno anche Ainsley Davis e Shana Waterman di Wayward Pines, mentre la scrittura sarà affidata a Peter Macmanus (che già ha firmato la sceneggiatura della nuova serie The Mist, tratta dall'omonima opera letteraria di Stephen King e in arrivo fra poche settimane su Netflix). 

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>