Roxanne Lowit e lo Studio 54, arte, moda e showbiz

Il documentario di Yvonne Sciò racconta la fotografa che racconta il backstage del bel mondo

  • David LaChapelle backstage Roxanne Lowit Magic Moments. Copyright Ilaria Magliocchetti Lombi
  • Lifestyle Backstage Magic Moments
  • Backstage Magic Moments Pierre Berge , Roxanne Lowit and Yvonne Scio copyright Yvonne Scio'
  • Backstage Magic Moments backstage copyright Ilaria Magiocchetti Lombi
  • Backstage Magic Moments Yvonne Scio with David LaChapelle backstage Roxanne Lowit Magic Moments. Copyright Ilaria Magliocchetti Lombi
  • Backstage Magic Moments copyright Yvonne Scio'
  • Roxanne Lowit copyright Yvonne Scio
  • Backstage Magic Moments copyright Gianmarco Chieregato
  • Backstage Magic Moments Roxanne Lowit copyright Yvonne Scio
  • Backstage Magic Moments copyright Gianmarco Chieregato

Roxanne Lowit Magic Moments è un documentario diretto e prodotto da Yvonne Sciò sulla vita professionale di uno tra i più importanti fotografi internazionali, Roxanne Lowit, ma è soprattutto il racconto di un ambiente, quello dello Studio 54, la discoteca al numero 254 della 54a strada ovest a Manhattan, tra la Settima e l'Ottava Avenue. Roxanne Lowit, attraverso il suo obiettivo, ha catturato volti, celebrità e spazi della cultura moderna inventando per prima negli anni ‘70 un nuovo modo di fare fotografia: raccontare il backstage del bel mondo di New York, Parigi e Milano in una sorta di reportage che si trasforma in opera d’arte. Tante testimonianze esclusive: dalla stessa Lowit a numerosi artisti, fashion designer e top model tra i quali Giambattista Valli, David LaChapelle, Giorgio Armani, Jeremy Scott, Julian Schnabel, Pat Cleveland, Amanda Lepore e Heidi Klum. Ecco le immagini del backstage del film presentato a Venezia il 5 settembre durante una serata, One Night Exhibition, prodotta da Vanity Fair e Istituto Luce - Cinecittà al Bauer Palladio 

''Era molto tempo che pensavo alla realizzazione di questo progetto, volevo rendere omaggio a una grande firma della fotografia ma soprattutto ad un’ amica'', racconta nelle note di regia Yvonne Sciò. ''Per un lungo periodo ho pensato a chi potesse farlo al posto mio, ma alla fine mi sono detta che nessuno conosceva Roxanne così bene da poterla raccontare come avrei voluto. Mi ha fotografata per la prima volta 22 anni fa e da allora, con il passare del tempo, è diventata una persona centrale nella mia vita. È stata al mio fianco nei momenti più belli, ma anche in quelli meno luminosi. Volevo raccontarla per come la conosco, a modo mio. Un racconto a bassa voce della grande artista ma anche della donna, dell’ amica e di un mondo, quello della cultura pop internazionale, che lei ha saputo catturare nelle sue immagini nel corso degli anni. Un progetto al quale hanno contribuito artisti, personaggi della cultura e della moda tra i quali Julian Schnabel , Giambattista Valli, Giorgio Armani, David LaChapelle, Heidi Klum e molti altri''.

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>