San Valentino, dalla colazione ai regali. Tutto sulla Festa degli Innamorati in 17 passi

Come illustrazioni i disegni di Philippa Rice, piccoli gesti romantici per tutti i giorni

  • il volume perfetto per San Valentino: “SOPPY” di PHILIPPA RICE (Edizioni BD) Tra vignette e illustrazioni, il racconto dell’amore e della vita di coppia, attraverso i piccoli (e spesso romantici) gesti quotidiani
  • il volume perfetto per San Valentino: “SOPPY” di PHILIPPA RICE (Edizioni BD) Tra vignette e illustrazioni, il racconto dell’amore e della vita di coppia, attraverso i piccoli (e spesso romantici) gesti quotidiani
  • Il volume perfetto per San Valentino: “SOPPY” di PHILIPPA RICE (Edizioni BD) Tra vignette e illustrazioni, il racconto dell’amore e della vita di coppia, attraverso i piccoli (e spesso romantici) gesti quotidiani
  • Motivi, le strade del cuore a San Valentino
  • Motivi, le strade del cuore a San Valentino
  • Motivi, le strade del cuore a San Valentino

San Valentino, ecco tante curiosità sulla Festa degli Innamorati con le illustrazioni di Philippa Rice (Soppy, edizioni Bd), la talentuosa disegnatrice inglese che con le sue vignette racconta l'amore nelle piccole cose quotidiane, gesti non eclatanti ma molto romantici :"Non ho niente contro i grandi gesti romantici, ma sono i piccoli gesti quotidiani a rendere la vita con qualcuno che ami realmente dolce".


- Piccoli gesti d'amore: Regali importanti (18%) e gesti plateali (14%) sono sicuramente graditi, ma non sono solo questi a rendere felice una donna il giorno di San Valentino. Piuttosto, per la festa degli innamorati, le donne italiane preferiscono piccoli e costanti gesti d'amore (41%) e sorprese spezza routine (27%), a partire sin dal risveglio. Tra questi gesti, secondo un sondaggio di PerDormire, in cima alla lista dei desideri, per 3 donne su 4, c’è il ricevere la colazione a letto. Il perché di tanta attenzione al momento del risveglio da parte delle donne è spiegato da una ricerca dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia: dopo una buona notte di sonno ci si sente carichi di emozioni positive: rilassati (88%), di buon umore (84%), appagati (72%), padroni della propria giornata (66%) ed energici (47%).

- La colazione perfetta per il giorno di San Valentino: Rosanna Marziale, chef stellata del ristorante Le Colonne di Caserta, non ha dubbi: “Come in amore, anche un menù per la colazione di San Valentino deve puntare sulla leggerezza, semplicità e genuinità. Ma non deve assolutamente mancare un tocco di creatività, magari preparando, rigorosamente al momento, dei panetti da tostare in padella con forme simpatiche e divertenti da condire con miele e marmellate. Il tutto accompagnato da spremute e centrifughe di agrumi e zenzero, di cui sono note le proprietà afrodisiache e energizzanti, ideali per iniziare al meglio la giornata degli innamorati”.

- Per chi legge romanzi d'amore: ghiaccio bollente a Bolzano, il capoluogo di provincia più a Nord in Italia fa il suo debutto nella top 10 delle città più appassionate ai romanzi d’amore scalzando Milano dalla vetta e conquistando così il primo posto. Il capoluogo Lombardo si deve accontentare della seconda posizione ed è tallonato da Trento che risale la classifica dal 7° al 3° posto. Questi i dati rivelati da Amazon.it che, in occasione di San Valentino, rilascia per il quarto anno la classifica delle città italiane che leggono maggiormente romanzi rosa, individuata secondo il numero di titoli in formato cartaceo ed eBook acquistati dagli italiani su Amazon.it durante l’ultimo anno su base pro capite, in città con più di 100.000 abitanti.

Ecco le 10 città più romantiche:

1. Bolzano
2. Milano
3. Trento
4. Trieste
5. Verona
6. Padova
7. Bologna
8. Vicenza
9. Cagliari
10. Parma

- Fughe all'estero: il portale di viaggio online FlyUvet ha indagato i gusti degli innamorati, a livello internazionale e italiano, per scovare le mete maggiormente ricercate per celebrare la festa più romantica dell’anno. Il 14% di quelle italiane ha scelto Amsterdam per una breve fuga, mentre a livello internazionale di lungo raggio vince l’esotica Bangkok, scelta da un buon 17% che può permettersi qualche giorno di relax in più sulle bianche spiagge della Thailandia.

- la Festa degli innamorati si celebra a tavola: 

A cena fuori: è una romantica tradizione, il 77% degli utenti italiani ha dichiarato la sua intenzione di festeggiare San Valentino al ristorante contro il 61% dell’anno scorso. I restanti 14,5 % e 8% ne approfitteranno invece per restare a casa o concedersi una romantica fuga fuori porta. La tendenza è simile in altri Paesi europei: anche in Francia, Spagna, Paesi Bassi e Belgio, la festa degli Innamorati si celebra a tavola. Piatti d’autore e atmosfere suggestive
Giorno speciale, cucina ricercata. Quasi la metà degli utenti italiani intervistati (41%) predilige anche a San Valentino la cucina di pesce, la terza più prenotata in tutto il 2016[2]. A questa seguono la cucina creativa (19%) e quella d’autore (22%). La tendenza è comune anche in Spagna, mentre in Belgio, Francia e Paesi Bassi trionfano i ristoranti italiani e francesi. Quanto al valore aggiunto ricercato nel ristorante a San Valentino spiccano la location suggestiva (53,5%) e il menù dedicato all’occasione (19,5%). Secondo i dati di TheFork

A cena in casa:  Elimina i pensieri negativi, riduce notevolmente lo stress, ma soprattutto aiuta a riavvicinare le persone, la cucina è il luogo ideale dove ritrovare la passione. Oltreoceano viene definita “Share-Cooking Therapy” e sembra aver conquistato anche l'Italia. Sulla scia di una tendenza internazionale, che vede al centro la condivisione nella preparazione dei piatti 'c'è l’effetto positivo del “cucinare insieme”. Qui i 5 consigli per una serata perfetta

Regali:

Il 'cuore' è un tema - leggi qui - ma anche liberarsi dei regali dell'ex sembra essere un tema del giorno degli innamorati un picco di 200 annunci online da parte di ex ragazzi o ragazze delusi, come svela Subito. Negli annunci sul portale, rivelatori delle storie degli oggetti, oltre che delle loro caratteristiche, le più colorite ed emotive sono le ragazze. La Top 5 degli annunci più curiosi su Subito:

1 – X-Box che il mio ex mi ha lasciato in casa
2 – Anello che mi aveva regalato e che non voglio più avere al dito
3 – Il bellissimo cane che avevamo preso insieme
4 – La piastra di lei usata solo due volte che è rimasta nel mio bagno
5 – Le sue scarpe da tennis a prezzo stracciato perché non le voglio più vedere


- Vestirsi per San Valentino: anche il 14 febbraio l'abito fa il monaco. 6 donne su 10, secondo l'indagine di Espresso communication, preferiscono l'uomo in giacca e cravatta per carisma e charme. Per fare colpo, in una serata speciale come San Valentino, gli uomini dovrebbero indossare giacca e cravatta. Un dato confermato da studi scientifici internazionali ma anche da esperti di stile, che sottolineano le potenzialità attrattive del look classico ma intramontabile.

La mamma è sempre la mamma: ai fiorai iscritti sul portale, ProntoPro.it ha chiesto quanti siano gli italiani che acquistano regali per due destinatarie diverse, la risposta ricevuta è stata quantomeno sorprendente: la maggior parte degli uomini acquista sì i fiori per due donne diverse, ma la seconda destinataria è la mamma, per la quale sono disposti a mettere in conto la stessa cifra spesa per la propria amata, dimostrando la propria natura di “mammoni”. La festa per i venditori di fiori è un business: la sola giornata del 14 febbraio determina il 10% del fatturato annuale di un fioraio. La spesa media pro-capite sostenuta dagli innamorati è pari a 30 euro. Il classico è un mazzo di 12 rose rosse, il fiore preferito dalle donne italiane resta la rosa rossa

- Tecnologia anche oggi: Nell’era degli e-shopper e degli online retailer, a San Valentino si gioca d’anticipo e ci si affida al web, alla ricerca di cellulari, elettrodomestici di design ma anche orologi o classici profumi. Altro che fiori e cioccolatini dunque, è la tecnologia a farla da padrone.
L’Osservatorio di Trovapezzi.it, il motore di comparazione prezzi , ha analizzato il comportamento degli utenti tracciando uno spaccato delle abitudini d’acquisto in vista del giorno di San Valentino. Su 24 milioni di ricerche registrate dal portale nel periodo che precede la festa degli innamorati, emerge che sono gli uomini (59,4%) coloro che si affidano maggiormente al web per l’acquisto del regalo giusto, contro il 40,5% delle donne.

- San Valentino, l'amore è a distanza: il partner ideale? A 100 km di distanza. Ci si vede una volta alla settimana, o una volta ogni due, si sceglie una città a metà strada raggiungibile per entrambi e si conservano spazi e libertà. Ma soprattutto si vive una relazione senza dover convivere e condividere troppo. L’amore? Un compromesso, cui si può rinunciare. Sono solo alcuni degli elementi che emergono dalla ricerca Long Distance Lover realizzata dall’Osservatorio C-Date con un questionario su circa 1000 italiani di età compresa fra i 18 e i 65 anni.

- Romantici in panchina: L’amore è una passeggiata tra i luoghi di noi stessi che conosciamo, angoli che si accendono di emozione ed il cuore diventa una stanza vista mare. Milano, Palermo e Napoli si preparano a ricevere regali speciali in occasione del San Valentino. In prossimità dei principali store di Motivi saranno posizionate panchine a forma di cuore. Un fotografo sarà a disposizione dei passanti per fermare in un click la propria immagine romantica.

Piccole verità nascoste: Secondo un'indagine di Idealo se il 51% delle coppie sceglie di non regalarsi nulla per San Valentino, almeno il 30% dichiara di aver distrutto un mobile durante il sesso. Per una spesa media di 82 euro, sul podio dei regali top di San Valentino troviamo fiori e cioccolatini (al 19% a pari merito) seguiti da lingerie e abbigliamento (10%). I fiori sono infatti il regalo più ricevuto dalle donne (anche se per la Festa della Mamma se ne regalano molti di più), ma la maggior parte di loro sogna di ricevere un viaggio. L'amore ai tempi dell'e-commerce: gli oggetti più cliccati nel mondo dello shopping digitale intorno al 14 Febbraio sono romantici (collane, cioccolatini, anelli e profumi), chic e festaioli (champagne, spumanti e prosecchi), hot (sex toys). il 51% degli italiani dichiara di odiare San Valentino. Una data da evitare per chi sceglie di sposarsi: le coppie che si uniscono in matrimonio il 14 di Febbraio hanno il 18-36% di probabilità in più di divorziare.

- Per i single : E se anche i single si godessero San Valentino? Chi l’ha detto che è una festa dedicata esclusivamente agli innamorati? Anche chi è alla ricerca dell’anima gemella dovrebbe festeggiare. D'altronde i dati parlano chiaro: confermandosi dei veri latin lover, sono gli italiani quelli che in Europa investono di più per conquistare un nuovo partner. Oltre 1 su 2 (vale a dire il 57%) è anche disposto a spendere una cifra maggiore proprio a San Valentino pur di far subito colpo: è il single power! Questo secondo un’analisi condotta da Meetic, il leader europeo nei servizi d’incontri, la community di single più numerosa : non di sole coppie felici e innamorate è fatto San Valentino, ma va festeggiato anche da tutte quelle persone alla ricerca del partner ideale. A Milano il primo Rendez Vous dedicato a chi è alla ricerca di un partner

- Infedeltà, c'è anche quella nelle serie tv: il fenomeno, che Netflix fa emergere in un'indagine giusto per San Valentino, si chiama 'cheating'. 
Identificato per la prima volta nel 2013 negli Stati Uniti, fare “cheating” significa guardare uno show su Netflix di nascosto dalla persona con cui ci si è impegnati a seguirlo. Da allora il fenomeno si è diffuso in tutto il mondo e ha fatto scattare l’allarme per il futuro delle relazioni tra partner di visione. ? I contenuti che più di tutti spingono le coppie all’infedeltà seriale sono Friends, Narcos, Breaking Bad, Una Mamma per Amica e Black Mirror.

- Mai senza estetista : le prenotazioni di parrucchieri, centri estetici e spa effettuate su Treatwell parlano chiaro: c'è il picco di prenotazioni di sedute di epilazione nella settimana che precede la festa degli innamorati. Basti pensare che lo scorso anno - nei sette giorni precedenti San Valentino – un appuntamento su tre (36%) era dedicato alla rimozione dei peli superflui. E più di una donna su due ha optato per strategiche cerette all’inguine, hollywoodiane e brasiliane, che hanno costituito ben il 57% dei trattamenti di epilazione totali.

- Non da innamorati ma da single in cerca, ecco come rompere il ghiaccio a San Valentino, secondo una piccola guida di Once e Babbel:

Francese:
Est-ce que tu crois au coup de foudre au premier regard ou est-ce que je dois repasser ?
(Credi all’amore a prima vista o devo ripassare?)
Russo:
"Думаю, я не первый, кто хочет сегодня с тобой познакомиться. Зато я – лучший. Хочешь проверить?"
Dumaju, ja ne pervyj, kto chočet segodnja s toboj poznakomit’sja. Zato ja -- lučšij. Chočeš’ proverit’?
(Non credo di essere il primo che ti vuole conoscere oggi, ma sono sicuramente il migliore. Vuoi convincertene di persona?)
Spagnolo:
Disculpa, ¿te llamas Google? Es que en ti encuentro todo lo que busco.
(Scusa, ma ti chiami Google? Perché trovo in te tutto quello che cerco.)
Tedesco:
Ich würde gerne mit Dir frühstücken. Darf ich Dich zum Abendessen einladen?
(Mi piacerebbe far colazione con te. Posso invitarti a cena?)
Inglese:
Be unique and different – say yes.
(Sii diversa, sii unica. – dimmi di sì!)
Portoghese (Brasile):
Eu gostei de você. Se você gostou de mim, dê um smile. Se não, dê um duplo mortal para trás.
(Mi piaci moltissimo. Se anch’io ti piaccio basta che mi mandi uno smile. In caso contrario fai un salto mortale all’indietro!)

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>