Millennial Pink, arriva il cioccolato rosa nel colore di tendenza

Dopo gelato all'unicorno e prosecco glitterato arriva la novità. Non è colorato ma naturale

  • Cioccolato rosa
  • Cioccolato rosa
  • Cioccolato rosa

(di Patrizia Vacalebri)

 - Dopo il gelato all'unicorno e il prosecco glitterato arriva il cioccolato rosa.  Il suo colore naturale è rosa tormalina ma il sapore di Ruby è squisito. Ad inventarlo è stata la Barry Callebaut, una storica azienda svizzera in collaborazione con la Jacobs University. Così il cioccolato rosa è stato presentato da poco a Shanghaio. Per trovarlo in commercio si dovranno attendere dai 6 ai 18 mesi, secondo i paesi e degli accordi commerciali. I suoi creatori, sono i ricercatori dell'azienda Barry Callebaut ma il pink chocolate è un prodotto totalmente naturale che presenta la colorazione rosata grazie ad una speciale lavorazione della fava di cacao, chiamata Ruby Cocoa Bean, coltivata in alcune zone e valorizzata nell’aroma e nel colore attraverso dei processi particolari.

    Il cioccolato Ruby è senza coloranti, ha un aspetto invitante ma mantiene l’autentico gusto della cioccolata, secondo gli esperti in materia. Ha le carte in regola per imporsi come il quarto tipo di cioccolato nel mondo, dopo quello fondente, al latte e bianco. Il suo sapore sarebbe a metà tra il dolce e l’amaro, con un retrogusto fruttato, perfetto per essere guastato caldo fumante nei pomeriggi invernali. La cioccolata rubino si basa su un nuovo seme studiato all'università di Brema in Germania, la fava di cacao rossa, il ruby cocoa bean, scoperta circa 13 anni fa. Il ruby cocoa bean è coltivato nel Nord dell'America Meridionale, in Ecuador, Brasile e Costa d'Avorio.

   L’azienda svizzera Barry Callebaut, uno dei maggiori produttori di cacao al mondo, ha svelato a Shanghai la creazione del cioccolato rosa, frutto dell’esperienza maturata in oltre 175 anni di selezione delle materie prime. Una novità che arriva 80 anni dopo l’introduzione del cioccolato bianco . "Il cioccolato Ruby è completamente naturale, senza aromi, coloranti o additivi" ha spiegato Peter Boon, responsabile del controllo qualità dell’azienda. Finora, invece, chi voleva colorare di rosa le proprie creazioni in cioccolato aggiungeva del colorante alimentare. Il cioccolato Ruby ha una struttura leggera e cremosa, è meno dolce del cioccolato al latte, con una nota lievemente acidula e un delicato aroma di frutti rossi e bacche. Lascia in bocca un fresco sapore. È piacevole da vedere, sicuramente sarà l'alimento più fotografato, quando sarà messo in commercio, nel giro dei prossimi mesi. Tanto più che il rosa è uno dei colori più apprezzati sui social, si parla infatti di Millennial Pink. L’azienda di Zurigo tiene per ora segreta la ricetta.

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>