Pierre Cardin arriva a teatro "Dorian Gray. La bellezza non ha pietà"

Spettacolo prodotto nel 70/o della carriera

Ha conquistato il pubblico di Parigi, Barcellona e Astana (Kazakistan) dopo l'anteprima mondiale al Teatro La Fenice di Venezia nel 2016 e arriva in Italia cominciando da Roma il 1 febbraio al Teatro Sistina: è lo spettacolo di teatro musicale "Dorian Gray. La bellezza non ha pietà", prodotto da Pierre Cardin nel 70/o anno della carriera di un uomo che ha influito come pochi altri nel settore della moda, del design e dello spettacolo. Un traguardo festeggiato in tanti paesi, ma in Italia con una precisa modalità: affidando a giovani talenti italiani uno spettacolo che porti in scena, con il linguaggio sofisticato del teatro musicale, il tema della bellezza e della sua immortalità agli occhi del tempo, ispirandosi alla celebre opera di Oscar Wilde. Lo spettacolo, prodotto dal designer e dal nipote Rodrigo Basilicati, è un'opera di teatro musicale che seduce lo spettatore in un racconto psicologico sui temi romanzati da Wilde, tra monologhi e arie musicali che vanno dall'orchestra al rock. Il protagonista e la fisicità della sua anima sono immersi in videoproiezioni e disegni di luce che formano geometrie oniriche proiettate su più livelli di profondità. Lo spettatore ha così la possibilità di entrare in un rapporto emotivo con il protagonista che va oltre la quarta parete. L'opera è stata ideata e scritta nei testi e nelle musiche dall'autore e compositore Daniele Martini, la direzione artistica e le scenografie dello spettacolo sono firmate dall'ingegnere e designer Rodrigo Basilicati, il nuovo allestimento sulla regia originale di Wayne Fowkes è di Emanuele Gamba. L'interpretazione del personaggio romanzato da Wilde è affidata al magnetismo di Federico Marignetti, affiancato in scena dalla danza contemporanea di Marco Vesprini e Thibault Servière nel ruolo dell'anima di Dorian.

La tournée italiana, dopo la prima al Sistina, dall'1 al 3 febbraio, toccherà il Teatro Colosseo di Torino (13-16 febbraio), l'Arcimboldi di Milano (4-6 maggio), Le Celebrazioni di Bologna (11-12 maggio), la Pergola a Firenze (17-20 maggio), il Petruzzelli di Bari (22-23 giugno), il San Carlo a Napoli (31 luglio-1 agosto) e la Fenice di Venezia (3-5 agosto).

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>