Marras, magia felliniana in cantiere teatro

Sindaco Sala ospite per 'inno all'amore'

  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Italian fashion designer Antonio Marras greets at the end f the show by Italian fashion label Antonio Marras during the Milan Fashion Week, in Milan, Italy, 23 September 2017
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan Fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan fashion Week: Antonio Marras
  • Milan Fashion Week: Antonio Marras
  • Milan Fashion Week: Antonio Marras
  • Milan Fashion Week: Antonio Marras
  • Milan Fashion Week: Antonio Marras

 Il cinema va a teatro con Antonio Marras, che mette in scena la Giulietta degli spiriti di Fellini al Lirico, la storica sala milanese chiusa dal 1999, inaugurando l'iniziativa 'cantiere-evento', che permetterà ai milanesi di seguire l'ultima fase dei lavori, in attesa della riapertura ufficiale programmata nel settembre 2018.

In prima fila, il sindaco di Milano Giuseppe Sala. In passerella, modelle, artisti, amici dello stilista, chiamati a interpretare il mondo felliniano, a partire dalla mitica Giulietta, "una donna in apparenza timida, quasi dimessa, ma con una personalità forte come la Masina che - racconta Marras - era piccola e minuta ma quando sbucava sullo schermo si mangiava tutte le altre". E poi Cabiria, Gelsomina, il mitico Marcello, tutto il rutilante mondo immaginato da Fellini raccontato da chemisier a righe regimental, giubbini patchwork, abiti in lurex, baby doll in voile, cappelli e turbanti, vestiti con la mantellina e completi di pizzo. "Un inno all'amore" con tanto di baci finali.

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>