Lindbergh, con la moda non c'entro, la fotografia è arte

I suoi scatti alla Venaria. Tra le modelle incorona Mariacarla Boscolo, la migliore oggi

  • Mostre: gli scatti di Peter Lindbergh alla Reggia di Venaria
  • Mostre: gli scatti di Peter Lindbergh alla Reggia di Venaria
  • Mostre: gli scatti di Peter Lindbergh alla Reggia di Venaria
  • Mostre: gli scatti di Peter Lindbergh alla Reggia di Venaria

"In vent'anni non sono mai andato a una sfilata. Faccio foto che sono arte, la moda non è il mio fine ultimo: semplicemente ci sono capitato. Quando scatto una foto cerco tutto fuorché la moda". Parla così Peter Lindbergh, uno dei fotografi più noti, i cui scatti sono esposti dal 7 ottobre al 4 febbraio alla Reggia di Venaria. La moda l'ha raccontata sin dagli anni '70, "quando c'erano le grandi top model che hanno rivoluzionato il fashion", dice Lindbergh, che tra le indossatrici d'oggi incorona Mariacarla Boscolo, 37enne volto di Vera Wang, Chanel, Prada. "Per la sua varietà di espressioni, la capacità di giocare col volto e col corpo -dice - è la migliore". Bellezza. Moda. Rivoluzione di un'epoca. Di questo parlano le foto esposte nella mostra 'Peter Lindbergh. A different vision on fashion photography' che raccoglie gli scatti più celebri e le immagini inedite. E ci sono le espressioni delle grandi top model - Kate Moss, Naomi Campbell, Cindy Crawford - immortalate sulle copertine di Vogue. Ci sono gli sguardi e le pose delle grandi attrici, che hanno ispirato generazioni di donne.

Eppure Lindbergh, 75 anni, con la moda dice di non c'entrare nulla. 

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>