Clipique, l’accessorio elegante che reinventa il nodo della cravatta

Colorati, eleganti o da sera: ecco i divertenti 'gemelli da cravatta' ideati a Firenze

  • Clipique, l’accessorio elegante che reinventa il nodo della cravatta
  • Lifestyle Clipique
  • Lifestyle Clipique
  • Lifestyle Clipique
  • Lifestyle Clipique
  • Lifestyle Clipique

Sembra un gadget ingegnoso, una coppia di piccoli monili, una scommessa, quella di fare a meno del nodo della cravatta. Oppure, tante cose insieme. E invece è ‘Clipique’, l’ultima idea messa a disposizione dell’eleganza maschile, sempre alla ricerca di accessori, di dettagli, di piccoli vezzi che incuriosiscono, arricchiscono e ‘fanno moda’.

Questi 'gemelli da cravatta' sono divertenti, curiosi e soprattutto chic. La cravatta è uno dei simboli dell’eleganza maschile rimasto uguale a se stesso nel tempo e che oggi Clipique reinventa e reinterpreta grazie ad un sistema quanto mai semplice, composto da una speciale clip magnetica e da coppie di pin intercambiabili (colorati, eleganti o da sera) che si collocano all'esterno della cravatta, la impreziosiscono e la fanno sembrare annodata.

Le immagini spiegano meglio di ogni parola il modo di applicare questi nuovi ornamenti, frutto della creatività di un professionista fiorentino.

 

Spiega l’inventore: "In un'epoca di sovrabbondanza ed eccesso di stimoli, Clipique è l'esaltazione di ciò che non c'è, un modo discreto di affermare il proprio stile e la propria sicurezza persino nel più piccolo dettaglio".

Accadrà che, prima di uscire di casa, gli uomini si chiederanno: "Che Clipique mi metto stamani?". Il prodotto, tutto italiano, viene proposto in un astuccio chiamato Kumo (Nuvola), preso a prestito dalla millenaria tradizione giapponese della carta piegata (origami).

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>