All'Argentario yacht che fu di Tito

Ospitò anche Sylva Koscina, Sophia Loren, Elisabeth Taylor

Da qualche giorno è ormeggiato nella banchina della Pilarella, a Porto Santo Stefano (Grosseto), lo yacht 'Istranka', imbarcazione lussuosa costruita nel 1959, lunga 44 metri e larga 8 metri di 329 tonnellate di stazza, che appartenne a Josip Broz, noto con il nome di battaglia Tito durante la guerra partigiana, presidente jugoslavo.

Ai tempi di Tito lo yacht ospitò tra gli altri la croata Sylva Koscina, Sophia Loren, Elisabeth Taylor e Yul Brinner e tanti altri attori e attrici di mezzo mondo ricevuti a bordo da Jovanka, la terza moglie del Maresciallo Tito. L'Istranka anche oggi ospita personaggi importanti della finanza e della mondanità e oltre l'Argentario d'estate fa rotta nei più bei porti turistici italiani e francesi.

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>