In città come sulla pista da sci, l'hotel diventa Urban Chalet

Four Season Hotel Milano a Natale si trasforma. The, aperitivi e cene con calde atmosfere

  • Four Season Hotel Milano a Natale si trasforma in Urban Chalett
  • Four Season Hotel Milano a Natale si trasforma in Urban Chalet
  • Four Season Hotel Milano a Natale si trasforma in Urban Chalet
  • Four Season Hotel Milano a Natale si trasforma in Urban Chalet

A Natale, grazie alle speciali decorazioni create dal direttore artistico Vincenzo Dascanio, il Four Season Hotel Milano si trasforma in un urban chalet. L'albergo, proprio nel cuore del Quadrilatero della Moda, a pochi passi da Via Montenapoleone e Via della Spiga, che offrono alcuni tra i negozi più famosi al mondo con le loro vetrine scintillanti e collezioni indimenticabili, si propone quest'anno come luogo da vivere durante le feste non solo per turisti e ospiti ma anche per chi vive in città, meta per un afternoon tea, un aperitivo o per cene d'auguri con le proposte gastronomiche dell’Executive Chef dell’hotel, Vito Mollica. 

La Sala Camino, ovvero la ex-chiesa del convento del XV secolo, grazie alla sua atmosfera, al camino originale e ai soffitti a volta affrescati, è ancora più unica riproposta in stile chalet di montagna. Parquet, candele e divani accoglienti rendono questo spazio davvero unico, offrendo la magia del Natale in una intima e rilassante atmosfera.

Uno speciale afternoon tea sarà proposto per l’occasione all’interno dello Urban Chalet: ogni giorno, dal 20 novembre al 15 gennaio, tutti i milanesi e gli ospiti dell’albergo potranno godere di un "Christmas Afternoon Tea" con una selezione di miscele di tè dalla casa Dammann, cioccolate calde e pasticcini tradizionali natalizi creati dal Pastry Chef dell’hotel Daniele Bonzi.

Non solo Christmas Afternoon Tea, la Sala Camino allestita a tema “Urban Chalet” può essere lo sfondo ideale anche per bere un aperitivo in compagnia dei propri amici.
Luca Angeli, Bar Manager di Four Seasons Hotel Milano, propone cocktails invernali come ad esempio “Bitter Shaken”, ovvero una miscela di Martini Riserva Speciale Bitter, liquore Strega, sciroppo di zafferano e crusta di camomilla, oppure il “Rubino”, composto da Martini Riserva Speciale Bitter, China Martini, Bitter al cioccolato e liquore Frangelico che evocano al meglio la sensazione di trovarsi direttamente sulle piste da sci.

 

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>